Putin: "Obama uomo forte e perbene, che ha ammesso i suoi errori in Libia"



Di Salvatore Santoru

Durante un'intervista a "The Atlantic" il presidente statunitense Obama ha ammesso che il sostegno statunitense all'intervento della NATO nel 2011 è stato un'errore(1).

Ora, a poche settimane dal "pentimento" del premier USA, arriva l'inaspettato endorsement del premier russo Vladimir Putin.

Difatti, come scrive "la Stampa"(2), fuori dallo studio dell’annuale con il popolo Putin ha sostenuto che Obama è un «uomo forte, e perbene, che ha ammesso i suoi errori in Libia», e a una bambina ha risposto che il suo compito «non è battere l’America, ma battere i nostri guai». 
Inoltre, a un telespettatore al telefono che gli chiedeva chi saranno i «prossimi nemici della Russia colpiti dalla nostra aviazione?» il premier russo ha risposto che 
: «Dobbiamo colpire i nostri problemi, le nostre strade e la nostra disorganizzazione ».

Probabilmente, tali affermazioni di Putin sono segno di un riavvicinamento tra la Russia e gli States così come la prova del cambiamento di strategia adottate da Putin e Obama, tenendo conto che il premier statunitense da diverso tempo sta improntando una politica estera sicuramente diversa da quella di Bush, con aperture all'Iran, a Cuba e ad altri paesi dell'America Latina, notoriamente paesi che sono generalmente in buoni rapporti con la Russia.

NOTE:
(1)http://www.repubblica.it/esteri/2016/03/10/news/obama_raid_nato_errore-135185099/
(2)http://www.lastampa.it/2016/04/14/esteri/putin-obama-ha-ammesso-i-suoi-errori-in-libia-un-uomo-perbene-OkrBBMd44krCCaC8zMrjFI/pagina.html

FOTO:http://www.abc.net.au
Putin: "Obama uomo forte e perbene, che ha ammesso i suoi errori in Libia" Putin: "Obama uomo forte e perbene, che ha ammesso i suoi errori in Libia" Reviewed by Informazione Consapevole on aprile 15, 2016 Rating: 5

Nessun commento