Tecnologia: nuova rivoluzione per il web, arrivano i “chatbot”


Di Ilaria Quattrone
Molto presto potremmo dire addio al classico modo di navigare su Internet. Infatti, il tradizionale sarà sostituito dagli innovativi “chatbot”, dei programmi in grado di generare risposte in automatico e che utilizzano l’intelligenza artificiale. 

Gli assistenti virtuali più conosciuti con il nome di “Siri” o “Cortana”,diventeranno sempre più umani. I “chatbot” sono già conosciuti dagli internauti. La scorsa estate, per esempio, furono introdotti in applicazioni come Telegram. Adesso sono Facebook, Microsoft e Google a voler allungare le mani su questi. Facebook ha deciso di lanciare un servizio simile via Messenger. L’idea nasce sulla base di una collaborazione con Klm e prevede di inviare ai clienti la carta d’imbarco e tutte le informazioni utili sul volo.
Anche Microsoft sembra darsi da fare tanto da inaugurare la conferenza Build 2016 e lanciare i chatbot via Skype. L’idea è di creare una piattaforma in cui si potrà ordinare la pizza o prenotare una stanza d’albergo. “Pensiamo che questo possa avere un impatto grande quanto quello che l’interfaccia grafica ha avuto sui computer desktop o il touch sui dispositivi mobili“, ha detto Nadella. Google, invece, ha deciso di creare dei chatbot in grado di rispondere alle domande degli utenti scandagliando il web e fornendo una risposta in modo rapido e concreto.
Tecnologia: nuova rivoluzione per il web, arrivano i “chatbot” Tecnologia: nuova rivoluzione per il web, arrivano i “chatbot” Reviewed by Informazione Consapevole on 18:14 Rating: 5

Nessun commento