BREAKING NEWS

Brexit, è scontro tra Khan e Johnson per convincere gli indecisi

Brexit, è scontro tra Khan e Johnson per convincere gli indecisi

http://www.askanews.it/top-10/brexit-e-scontro-tra-khan-e-johnson-per-convincere-gli-indecisi_711840882.htm

Discorsi, interviste, dibattiti e volantinaggio: pro e anti Brexit hanno compiuto ieri gli ultimi sforzi nella battaglia per convincere gli indecisi alla vigilia del referendum sulla permanenza o meno del Regno Unito nell'Unione Europea. Alla vigilia di questa elezione cruciale per il futuro del paese, ma anche dell'Europa, prosegue il testa a testa, con i sostenitori del "Remain" in leggerissimo vantaggio (51% ) nelle intenzioni di voto, secondo la media degli ultimi sei sondaggi calcolata dal sito WhatUKThinks. L'obiettivo è chiaro per entrambe le parti: convincere circa il 10% di indecisi che potrebbe far pendere la bilancia da una parte o dall'altra. Il primo ministro conservatore David Cameron ha sostenuto la causa anti Brexit in un'intervista pubblicata sulla prima pagina del Guardian. Il capo dell'esecutivo ha affermato che scegliendo di rimanere in Europa, gli elettori invieranno un "messaggio chiaro", ovvero che il Regno Unito non si è "ripiegato su se stesso". D'altra parte, ieri sera, diversi funzionari di entrambe le parti hanno cercato di convincere gli indecisi in un dibattito ospitato dalla BBC di fronte a 6.000 persone nella capitale britannica. Lo scontro verbale ha raggiunto talvolta toni molto vivaci e i vari interlocutori non hanno esitato a interrompere ripetutamente gli avversari. Sadiq Khan, il nuovo sindaco laburista di Londra, pro-Ue, ha accusato il leader pro-Brexit e suo predecessore Boris Johnson di "mentire" quando dice che la Turchia potrà aderire all'Ue in un prossimo futuro. "Queste sono parole allarmiste, Boris, lei si dovrebbe vergognare", ha incalzato. Johnson ha risposto affermando che il campo pro-Ue ha concentrato tutta la sua campagna sulla "paura" delle conseguenze economiche di una Brexit. "Dicono che non abbiamo altra scelta se non quella di inginocchiarci davanti a Bruxelles. Noi diciamo che sottovalutano miseramente questo Paese", ha replicato l'ex sindaco di Londra, che ha l'ambizione di succedere al primo ministro David Cameron. Questa sera, un dibattito finale su Channel 4 vedrà opposti il deputato del Partito Nazionale Scozzese (SNP) di Alex Salmond, pro-Ue, e Nigel Farage, leader dell'Ukip, il partito anti-europeo e anti-immigrazione. (fonte afp) Coa MAZ

Nessun commento