BREAKING NEWS

FASSINO CONTRO IL MOVIMENTO 5 STELLE 'RIEVOCA' LE PAROLE DI BERLUSCONI CONTRO LA SINISTRA :'HA FATTO LEVA SULL'INVIDIA SOCIALE'



Di Salvatore Santoru

Berlusconi era solito attaccare l'ideologia comunista nonché la maggioranza della sinistra, a partire dal PD, come animati da "invidia sociale".
Tra le altre cose, Berlusconi disse che il PD aveva "un carico di invidia che si tramuta in volonta' di tassare continuamente chi ha raggiunto il benessere"(1). 
Solitamente la sinistra rispondeva criticamente a Berlusconi e lo attaccava sopratutto in quanto simbolo dei privilegi della "Casta" e della corruzione, ma anche e sopratutto per via della sua ricchezza economica.
Ora, l'ex PCI e attualmente PD Fassino ha criticato l'ascesa del Movimento 5 Stelle sostenendo che “ha condotto una campagna elettorale facendo leva emotivamente sull’invidia sociale", e che " Ad esempio il tema delle periferie è stato usato come una clava secondo lo schema ‘Quelli in centro hanno quello che voi non avete qui’”(2).

Insomma, Fassino(inconsciamente o consciamente) sembra aver  ripreso l'antica accusa di Berlusconi ai comunisti e alla sinistra, e  in linea generale c'è da dire che lo stesso centrosinistra che bacchettava il berlusconismo e il centrodestra come artefici dell'aumento delle "diseguaglianze sociali", ora sembra aver cambiato idea.
Insomma, la morale sembrerebbe che sia che è giusto e opportuno fare propaganda politica e campagne elettorali basate sull'invidia sociale quando si è all'opposizione, ma difendere i cosiddetti "privilegi di classe" quando si è al potere.
Non male per quella stessa sinistra che sino a non troppo tempo fa non solo promuoveva campagne politiche basate sull'invidia sociale ma demonizzava la stessa ricchezza e i ricchi, visti come "nemici di classe" mentre sognava il "paradiso della povertà" di stampo sovietico o maoista. 
Su questo punto, c'è da dire che perlomeno i 5 Stelle non hanno mai criticato la ricchezza e i ricchi di per sé ma i privilegi delle "caste" economiche/finanziarie nonché quelle politiche e partitiche, e su questo punto rappresentano indubbiamente un'evoluzione rispetto alle vecchie visioni ideologiche che si fondavano meramente sui "conflitti di classe" e non sul miglioramento della società nel suo insieme.

NOTE:

(1)http://www.liberoquotidiano.it/news/politica/1169499/elezioni--berlusconi--pd-e.html

(2)http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06/21/chiara-appendino-fassino-m5s-ha-fatto-leva-su-invidia-sociale-sindaca-ha-gia-lista-di-dirigenti-da-cacciare/2849209/

FOTO:https://it.wikipedia.org

Nessun commento