BREAKING NEWS

I "TRENI IN ORARIO" SOTTO IL FASCISMO: LEGGENDA METROPOLITANA O REALTÀ ?

FP/FP21/FP00001470.JPG

Di Salvatore Santoru

Si sente spesso dire che durante il Ventennio fascista e "Quando c'era Lui" i treni "arrivavano in orario".
Secondo la ricerca storiografica fatta dallo studioso Alexander Cockburn, tale storia in realtà sarebbe un mito e durante il regime si aveva impressione che fosse realtà in quanto il regime censurava i ritardi dei treni.

PER APPROFONDIRE:

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2125282

http://ceifan.org/bufale_sul_fascismo.htm

FOTO:Mussolini in treno, http://senato.archivioluce.it

Nessun commento