BREAKING NEWS

IL KILLER DI ORLANDO OMAR MATEEN ERA NELLA LISTA DEI SOSPETTATI "PRO-ISIS" DELL'FBI DAL 2013

Di Salvatore Santoru
Il killer della strage di Orlando Omar Mateen era già noto all'Fbi in quanto sospetto simpatizzante islamista radicale e dell'Isis.
Secondo quanto riferito dai media statunitensi e internazionali, il suo nome era tra le cento persone sospettate di simpatia per l'Isis sulla lista dell'Fbi a Orlando. 
Secondo quanto riferito dal Daily Beast(1) e citato su un articolo dell'Huffington Post(2), "Mateen divenne 'persona di interesse' nel 2013 e poi nuovamente nel 2014. A un certo punto, l'Fbi aprì anche un'indagine su di lui, ma poi chiuse la pratica quando non comparve nulla che suggerisse il proseguimento delle indagini."

Nessun commento