BREAKING NEWS

LA MEZZA BUFALA DEL "DIVIETO DI CARITÀ" A SASSARI: è stato vietato l'accattonaggio molesto


‘Con mamma’ al Cabaret’ Spettacolo teatrale per raccolta fondi ‘Alleanza contro la povertà nel cremonese’

Di Salvatore Santoru

Il sindaco di Sassari Nicola Sanna ha emesso un'ordinanza contro l'accattonaggio molesto(1), ordinanza che ha ricevuto molti consensi e qualche critica.
Sanna ha motivato l'ordinanza sostenendo che "L'accattonaggio molesto rappresenta un fattore altamente impattante e fortemente degradante nel contesto sociale che caratterizza la vita di una comunità" e affermando che bisogna fare dei distinguo tra la legittima carità("chi con umiltà domanda l'elemosina e si affida al buon cuore dei cittadini") e le forme moleste e violente di accattonaggio, di cui spesso e volentieri sono vittime le persone più deboli(anziani,disabili,minorenni ecc) della società.

Detto questo,nelle maggiori testate regionali e nazionali si è intitolato che a Sassari è stata "vietata la carità" per via dell'emergenza profughi, facendo nascere in questo modo una sorta di "bufala".
Più specificatamente, l'ANSA ha intitolato "Migranti, sindaco Sassari vieta elemosina"(2), la Nuova Sardegna "Il sindaco vieta di chiedere la carità"(3) e l'Unione Sarda "Il sindaco: vietato chiedere l'elemosina"(4).

In realtà non è stata vietata la carità a Sassari, e ciò si capisce anche leggendo l'interno degli stessi articoli citati.

NOTE:

(1)http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2016/06/sassari-lordinanza-contro.html

(2)http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2016/06/18/migrantisindaco-sassari-vieta-elemosina_5081e193-11e7-4efc-a134-edd4b74fc437.html

(3)http://lanuovasardegna.gelocal.it/sassari/cronaca/2016/06/18/news/sassari-il-sindaco-vieta-di-chiedere-la-carita-1.13677878

(4)http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2016/06/17/sassari_guerra_all_accattonaggio_molesto_ordinanza_del_sindaco_sa-68-507184.html

FOTO:http://www.welfarenetwork.it

Nessun commento