BREAKING NEWS

UNA POSSIBILE SOLUZIONE ALLA CRISI MIGRATORIA E ALLA QUESTIONE DEI PROFUGHI


Di Salvatore Santoru 

L'emergenza immigrazione è una delle tematiche più importanti per i paesi dell'Unione Europea.
Da un punto di vista dell'opinione pubblica la tematica è dominata dalla contrapposizione tra la destra anti-immigrazione e la sinistra immigrazionista, che solitamente propongono soluzioni alla questione in modo conforme alla propria ideologia di appartenenza.
Detto questo, c'è da dire che c'è bisogno di una soluzione pragmatica della crisi migratoria andando oltre le citate posizioni, dimostratesi sempre di più stereotipate e dogmatiche.

 Parlando della soluzione che potrebbe servire, bisogna partire dal fattore umano e quindi continuare e migliorare il lavoro fatto dalla Marina per il sostegno ai profughi che arrivano in Europa.
Detto questo, bisogna combattere fortemente gli scafisti e le mafie che sfruttano l'immigrazione clandestina e tramite operazioni di intelligence(che sembra latitare nei paesi dell'UE) scovare quei "falsi profughi" e/o eventuali estremisti aventi intenzioni criminali e non permettergli di entrare, facendo in questo modo un "servizio di bene" agli stessi profughi/migranti e ai cittadini autoctoni.


La Tratta degli Schiavi
Migrazione Globale - Chi governa l'immigrazione e perché
€ 9.8

Inoltre, essendoci in alcuni paesi una situazione economica alquanto insostenibile(e l'Italia è tra questi) bisognerebbe proporre un'accoglienza stabile ma anche prendere in considerazione anche l'idea dell'accoglienza temporanea(dove comunque la temporaneità sia volontaria), avanzata,tra l'altro, dal Dalai Lama(1).

Ciò che deve contare è prima di tutto la libertà e la giustizia per tutti(autoctoni e migranti) e l'evitare inutili "guerre tra poveri", in tal modo andando oltre le narrazioni dominanti portate avanti dalla destra xenofoba e demagogica e della sinistra mondialista e terzomondista, ovvero delle concezioni "razziste" classiche e all'incontrario.

Ciò di cui c'è bisogno è un mondo libero e armonioso, non fondato sull'odio verso l'Altro che sembra animare certa "destra" o verso se stessi che sembra animare certa "sinistra".

NOTE:
(1)http://informazioneconsapevole.blogspot.it/2016/06/considerazioni-sulle-dichiarazioni-del.html

FOTO:http://www.commondreams.org

1 commento:

  1. Prendilo come un consiglio non certo come una offesa.

    Nella vita crivi epitaffi sulle lapidi, che poi riporti il tutto quando scrivi articoli?

    Il perchè ti pongo la domanda, è che non si è mai visto un articolo, un libro, un giornale scritto con formattazione centrata, cosa invece che accade naturalmente sulle lapidi e come si constata inusualmente sul tuo blog!

    RispondiElimina