ALCUNE CONSIDERAZIONI PER CAPIRE COS'E' LA VERITA'


Dieci considerazione per capire cos’è la verità

Di Marcello Veneziani

I- La verità esiste ma nessuno ne detiene il monopolio. Nessuno ha la verità in mano ma noi siamo nelle mani della verità. Non è la verità a uccidere la libertà, ma chi parla e decide in suo nome, chi se ne arroga l’esclusiva. La verità esiste ed è innocente. Ribellarsi alla verità può essere eroico o tragico, può generare sogni, deliri e opere d’arte, ma la realtà senza verità degrada.

II- La verità è corrotta dai suoi surrogati. La menzogna è insolente, sfacciata. Sopprime la verità ma non la corrompe. A corromperla sono le mezze o doppie verità, le verità deviate, le sue controfigure: la norma, il canone ideologico imposto dal potere, dal mercato, dalla setta o dalla casta. La verità, in questi casi, è solo una bugia ben organizzata, potente e codificata.  Ma non si può avversare la menzogna e poi sostenere che non esiste la verità, solo le interpretazioni. Così si riduce la verità a una variabile soggettiva.

III- L’ipocrisia non è il contrario della verità, ma il suo galateo. L’ipocrisia non è come la menzogna; è un velo dorato sul vivere civile, funge da imene della verità, perché la tutela, ne impedisce lo scempio. La verità attiene allo stato delle cose, l’ipocrisia quando è premura di non ferire e non nuocere riguarda la delicatezza nelle relazioni. Chi dichiara guerra all’ipocrisia poi dichiara morta la verità. Squarcia il velo per nulla.

IV– La verità non è rivoluzionaria né reazionaria. Il motto di Gramsci “la verità è rivoluzionaria” si è tradotto in pratica così: la verità è subordinata alla Rivoluzione, è sottomessa al Partito; vero è ciò che giova a esso, falso ciò che a esso nuoce. Così nasce la Pravda, la verità al servizio della menzogna, e muore la verità. Ma si spegne la verità anche se le si antepone l’ordine o le apparenze, per carità di patria, per tutelare i popoli o per non sovvertire lo status quo.

V- La verità combacia con la realtà tramite l’intelligenza. Per S.Tommaso la verità è adaequatio rei et intellectus, è il combaciare tra l’intelletto e la realtà. Per Vico il vero e il fatto convertuntur, convergono tramite l’intelligenza. Al vero non basta solo l’evidenza della vita o solo la coerenza del pensiero, ma la verità è la loro unione nuziale. Di rado la verità sorge spontanea e immediata. Più spesso va coltivata e ricercata.

VI- La verità è splendore divino ma abbaglia. Veritatis Splendor, diceva Giovanni Paolo II. Ma il bagliore della verità acceca e a volte esige di velarsi. La pia fraus dei cristiani e le necessarie menzogne platoniche, il bello mentire di Campanella e la dissimulazione onesta di Accetto, il velo apollineo di Nietzsche, sono espedienti per non restare accecati o ustionati dalla verità.

FONTE E ARTICOLO COMPLETO:http://www.marcelloveneziani.com/se-la-veritagrave-egrave-una-bugia-ben-organizzata1.html

VISTO ANCHE SU http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=54892

Share:

4 commenti

  1. Ho trovato il sorriso è grazie al questo Sig. Muscolino GIOVANNI che ho ricevuto un prestito di 70.000€ nel mio conto il mercoledì a 11:32 min e due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti di questo signore senza alcuna difficoltà. Li consiglio più voi non fuorviate persone se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché signore Muscolino GIOVANNI mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato quest'uomo onesto e generoso che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarlo e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete. Ecco il suo indirizzo elettronico: muscolinogiovanni61@gmail.com

    RispondiElimina
  2. http://www.finanzalternativa.it/2013-07-21-senza-credito-vola-il-prestito-sociale/

    RispondiElimina
  3. http://blog.libero.it/imbrogli/commenti.php?msgid=3599179&ssonc=66641716 http://www.sostariffe.it/news/prestiti-tra-privati-attenzione-alle-truffe-45914/

    RispondiElimina
  4. http://prestiti.supermoney.eu/news/2013/03/le-truffe-dei-prestiti-tra-privati-0010713.html http://www.affaritaliani.it/cronache/truffe-prestiti-online060713.html

    RispondiElimina