BREAKING NEWS

DALLAS, IL CECCHINO ERA UN SUPREMATISTA NERO ED EX MEMBRO DELL'ESERCITO


Cm2gP6pW8AAAsO4

Di Salvatore Santoru

Stando alle ricostruzioni fatte dai media, il sospetto killer della strage di Dallas è il 25enne Micah Xavier Johnson, seguace dell'ideologia del "Black Power" e in generale del suprematismo razziale nero.
Spesso tale ideologia si basa sull'odio verso i bianchi (o anche diverse minoranze,a partire dagli ebrei, e per i neri non conformi a tale ideologia)e l'odio per la polizia in sé riguarda non tanto questini umanitarie(come quelle che animano i tanti attivisti afroamericani che manifestano contro gli abusi di potere della polizia)ma sopratutto interesse sociale e politico, essendo anche tale ideologia molto diffusa nelle gang di strada afroamericane.

A quanto risulta da ciò che hanno diffuso i media, Johnson era anche un grande estimatore dell'hip hop militante politico più radicale e su Facebook vi era un suo selfie con Professor Griff dei "Public Enemy", un gruppo musicale ideologicamente molto radicale(ma non propriamente estremista come i militanti suprematisti neri) noto per canzoni come "Fuck The Police", un pezzo che come altre canzoni del gruppo deve essere contestualizzato e non può considerarsi incitante ad azioni violente.

Oltre a ciò, è interessante che all'odio per la polizia Johnson univa un certo "amore" per l'esercito, tanto che recentemente aveva combattuto in Afghanistan.

PER APPROFONDIRE:http://www.repubblica.it/esteri/2016/07/08/news/poliziotti_uccisi_a_dalla_profilo_micah_xavier_johnson-143705644/

FOTO:http://www.mediaite.com

Nessun commento

Partecipa alla discussione