L'ISIS MINACCIAVA LA GERMANIA DA MARZO 2016



Di Salvatore Santoru

Recentemente la Germania è stata scossa dall'attacco di Ansbach, attacco riconducibile al terrorismo di matrice islamista radicale dell'ISIS.
C'è da segnalare a riguardo che la stessa ISIS aveva nel mirino la Germania da diverso tempo e verso la fine di marzo 2016, come riportato su questo e altri blog(1) e testate di informazione,  i miliziani del sedicente Stato Islamico avevano sostenuto che la Germania doveva essere il prossimo paese ad essere colpito dopo la Francia.

Tra gli slogan e i fotomontaggi prodotti dall'agenzia del Califfato "al Furat" e postati su Telegram si affermava che "La Germania sarà il prossimo “campo di battaglia”.
Inoltre, il 14 giugno alcuni miliziani avevano minacciato nuovamente la Germania (2) sostenendo che vi sarebbero stati attacchi a Berlino.
NOTE:

Share:

0 commenti