BREAKING NEWS

SIRIA, LA DENUNCIA DI AMNESTY INTERNATIONAL: 'CRIMINI DI GUERRA DA PARTE DI GRUPPI ISLAMISTI SOSTENUTI DA PAESI DEL GOLFO, TURCHIA E USA'



Di Salvatore Santoru

Nuova denuncia di Amnesty International sui crimini in Siria.
Secondo quanto riportato dall'ANSA gruppi di ribelli islamisti si sono macchiati di diversi crimini i di guerra e hanno creato uno stato del terrore nei territori da essi controllati.
Tra questi gruppi, vi sono il Fronte Al Nusra(sezione di Al Qaeda in Siria), il Movimento Nour al-Dine Zinki, il Fronte al-Shamia, la Divisione 16 e il Movimento islamico Ahrar al-Sham di Idlib, gruppi che secondo la denuncia di Amnesty sono sostenuti dalle monarchie del Golfo così come dalla Turchia e anche dagli USA.
Il direttore del programma Medio Oriente e Africa del Nord di Amnesty International Philip Luther ha spiegato che "Gli stati che fanno parte del Gruppo internazionale di supporto alla Siria, tra cui Arabia Saudita, Qatar, Stati Uniti d'America e Turchia, devono sollecitare i gruppi armati a porre fine agli abusi e a rispettare le leggi di guerra e devono inoltre cessare di fornire armi o altre forme di sostegno a gruppi implicati in crimini di guerra e altre gravi violazioni dei diritti umani".

PER APPROFONDIRE:http://www.ansamed.info/ansamed/it/notizie/rubriche/politica/2016/07/05/siria-amnestytorture-e-crimini-anche-da-ribelli-filo-usa_94bc7cfc-f1fb-4272-bd37-9c04c7b0388f.html

FOTO:miliziani di Al Nusra, https://en.wikipedia.org

Nessun commento

Partecipa alla discussione