BREAKING NEWS

STRADA DI PORTO POZZO BLOCCATA DA PROTESTA PROFUGHI, TENSIONI TRA AUTISTI E MIGRANTI




Di Salvatore Santoru

Recentemente nella frazione di Santa Teresa i Gallura "Porto Pozzo" ci sono state alcune proteste da parte dei migranti e/o profughi che vogliono abbandonare l'isola.
Tali migranti e/o profughi di origine sudanese sono stati trasportati senza il loro volere da Ventimiglia in Sardegna, da cui intendono andarsene al più presto.

Ultimamente, la mattina del 5 luglio 2016 vi è stata un'altra protesta da parte dei migranti, migranti che hanno bloccato la strada sdraiandosi in terra.
Proprio a causa del loro blocco della strada, sono scoppiati diverbi con alcuni autisti, come si può vedere da un video diventato virale su Facebook(qua https://www.facebook.com/antonello.nieddu.739/posts/1767275173518481e ripreso da "Cagliari Pad".
Come si vede nel video, vi è stata una grossa rabbia da parte degli autisti, tra cui un uomo che doveva andare in ospedale, che hanno intimato ai migranti, in modo anche minaccioso, di levarsi dalla strada per fargli passare.

C'è da segnalare che tale situazione rientra nel quadro dell'emergenza immigrazione che sta avendo la Sardegna, emergenza che sta creando forti tensioni tra autoctoni e migranti e che ha tra le sue cause politiche le insufficienti politiche adottate in Italia e nell'Unione Europa.

NOTE:http://www.cagliaripad.it/videogallery.php?page_id=2410&p=1

Nessun commento