L'EX VICE CAPO DELLA CIA MICHAEL MORELL: 'LA GUERRA IN SIRIA DEVE ESSERE LA NOSTRA VENDETTA CONTRO LA RUSSIA E L'IRAN'




Di Salvatore Santoru

In un’intervista che ha rilasciato all’emittente statunitense "Cbs" l'8 agosto 2016(1), l'ex vice capo della CIA Michael Morell(2) ha dichiarato che l'attuale guerra civile in Siria dovrebbe essere usata come una vendetta da parte degli USA contro la Russia e l'Iran.
Nell'intervista, di cui ha parlato anche il sito "Gli Occhi della Guerra"(3), Morell ha dichiarato che: “Quand’eravamo in Iraq, gli iraniani fornivano armi alle milizie sciite per colpire i soldati americani. L’Iran deve pagare il conto in Siria. E pure i russi”.
In seguito, alla domanda dell'’intervistatore “Faremo pagare i russi e gli iraniani uccidendoli?, Morell ha risposto“Sì, di nascosto” affermando anche che “gli Stati Uniti dovrebbero mettere paura al presidente siriano Bashar al-Assad, uccidendo le sue guardie e facendo saltare in aria il suo ufficio nel cuore della notte”.
Morell è conosciuto anche per il suo deciso sostegno alla campagna presidenziale di Hillary Clinton, mentre si dichiara fortemente avverso a Donald Trump, e sicuramente in tali posizioni rientrano la visione geopolitica decisamente critica della Russia e dell'Iran che la stessa Clinton ha.
NOTE:
L'EX VICE CAPO DELLA CIA MICHAEL MORELL: 'LA GUERRA IN SIRIA DEVE ESSERE LA NOSTRA VENDETTA CONTRO LA RUSSIA E L'IRAN' L'EX VICE CAPO DELLA CIA MICHAEL MORELL: 'LA GUERRA IN SIRIA DEVE ESSERE LA NOSTRA VENDETTA CONTRO LA RUSSIA E L'IRAN' Reviewed by Informazione Consapevole on 17:41 Rating: 5

Nessun commento