LA GUERRA DELLA TURCHIA AL'ISIS E LA NUOVA STRATEGIA DI POLITICA ESTERA DI ERDOGAN

Risultati immagini per ERDOGAN
Di Salvatore Santoru
La notizia della recente scoperta del presunto centro d'addestramento dell'ISIS ad Ankara rientra in una strategia di "tolleranza zero" e "guerra al terrore" che la Turchia di Erdogan sta combattendo contro l'Isis, sia in patria che in Siria. Tale strategia anti-ISIS da parte della Turchia rappresenta indubbiamente un radicale cambiamento nella politica estera del governo Erdogan, governo Erdogan che in passato era stato accusato di essere anche un presunto finanziatore e sostenitore della stessa Isis e di altre formazioni islamiste radicali, come il Fronte Al Nusra.
Quale che sia la verità su ciò, c'è da segnalare che effettivamente il governo turco sembra che abbia per troppo tempo tollerato la stessa avanzata dell'islamismo radicale in Siria (ISIS e Al Nusra comprese) ma che ultimamente tale "accomodamento" non ha più senso, sia per questioni di sicurezza nazionale e sia per questioni di geopolitica.

PER APPROFONDIRE:

Share:

0 commenti