L'ESTREMA SINISTRA INDIPENDENTISTA CATALANA CHIEDE LA RIMOZIONE DELLA LA STATUA DI CRISTOFORO COLOMBO: 'FU STRUMENTO DEL COLONIALISMO SPAGNOLO'


Di Salvatore Santoru

Una formazione dell'estrema sinistra indipentista ha chiesto la rimozione della statua di Cristoforo Colombo a Barcellona, in quanto l’uomo che ufficialmente scoprì l'America aprì "un genocidio contro le popolazioni indigene da parte dei colonizzatori”. 

Sono queste le parole utilizzate dai consiglieri della Cup, formazione dell'estrema sinistra indipendetista catalana che fa parte della maggioranza nel parlamento catalano,che secondo quanto riportato da un articolo de "la Stampa"(1) hanno sostenuto nella proposta di legge che “Colombo fu strumento del nazionalismo spagnolo aggressivo contro tutti i popoli che ha oppresso e che opprime”.  

Oltre alla rimozione della statua, la Cup avrebbe anche intenzione di eliminare la festività nazionale del 12 ottobre“, "festività della hispanidad" e secondo la Cup "esaltazione di un genocidio".

Oltre alla statua di Colombo, l’estrema sinistra indipendentista chiede, sepmpre come riportato dalla "Stampa", "anche la ritirata del monumento del marchese di Comillas, Antonio López, discusso banchiere e filantropo della metà dell’Ottocento, che in realtà sarebbe stato coinvolto nella tratta degli schiavi nei Caraibi."

L'ESTREMA SINISTRA INDIPENDENTISTA CATALANA CHIEDE LA RIMOZIONE DELLA LA STATUA DI CRISTOFORO COLOMBO: 'FU STRUMENTO DEL COLONIALISMO SPAGNOLO' L'ESTREMA SINISTRA INDIPENDENTISTA CATALANA CHIEDE LA RIMOZIONE DELLA LA STATUA DI CRISTOFORO COLOMBO: 'FU STRUMENTO DEL COLONIALISMO SPAGNOLO' Reviewed by Informazione Consapevole on settembre 29, 2016 Rating: 5

Nessun commento