BREAKING NEWS

Le “finestre solari” con punti quantici in grado di alimentare interi edifici

finestre-solari
Immaginate un futuro in cui l’energia di un edificio viene dalle sue finestre. Molti scienziati hanno lavorato verso quel futuro in laboratorio, ma ora cinque scienziati del Los Alamos National Laboratory hanno presentato una “finestra solare”. Invece che modelli palmari, hanno creato le finestre solari di dimensioni sufficienti per alimentare interi edifici.
“Concentratori Luminescenti solari (LSC)” sono una componente chiave delle finestre solari del team, secondo un comunicato del National Laboratory. LSC sono in grado di catturare la luce del sole su vaste aree, e la funzione come “dispositivi di gestione della luce“. Raccolgono sole attraverso colloidali punti quantici , che hanno proprietà benefiche, come la capacità di sopportare la luce che li colpisce più e più volte. I punti quantici colloidali hanno “un’elevata fotostabilità”
 I fluorofori nelle LSC aiutano anche le finestre a fare il loro lavoro. Dopo che la luce viene raccolta, i composti chimici riemettono fotoni. Le celle fotovoltaiche quindi sono in grado di raccogliere i fotoni dopo che sono stati guidate verso le cellule tramite “riflessione interna totale“.
Il team ha utilizzato una tecnica di “medical-blade” per creare le finestre LSC. Questa tecnica è spesso usata nella stampa per rimuovere l’inchiostro in eccesso e lasciarsi alle spalle una pellicola uniforme. Gli scienziati hanno utilizzato la tecnica di stampa per aggiungere uno strato sottile e uniforme di un“composite dot / polimero” su grandi lastre di vetro che potrebbero essere facilmente posizionate sugli edifici.  Lo scienziato Victor Klimov sostiene che le finestre solari potrebbero “girare facciate degli edifici attualmente passivi in unità di produzione di energia.”
Come dettagliato nella loro ricerca pubblicata on-line da Nature Energy questa settimana, gli scienziati sperano che l’uso di diagrammi LSC potrebbe ridurre i costi di energia solare. Le finestre solari probabilmente non avrebbero bisogno, come molti “materiali costosi fotovoltaici“, come altri moduli solari. Essi hanno inoltre rilevato che le finestre solari sarebbero incredibilmente utili per gli spazi urbani, in cui non ci può essere tanto spazio per i pannelli solari.

Nessun commento