FILLON VINCE LE PRIMARIE DEL CENTRO DESTRA IN FRANCIA, SCONFITTO SARKOZY

Fillon vince le primarie del centro destra in Francia, sconfitto Sarkozy
L'ex presidente francese, Nicolas Sarkozy è stato escluso dalle primarie del centro destra, arrivando terzo, con il 20,6 per cento dei voti. Andranno al ballottaggio, previsto per domenica 27 novembre, l'ex premier François Fillon, che ha ottenuto il 44,1 per cento dei voti e Alain Juppé, ex ministro dell'Economia, con il 28,6 per cento. 
Il vincitore delle primarie del centro destra sarà il candidato che con buona probabilità si batterà contro la leader dell'estrema destra, Marine Le Pen, al ballottaggio nella corsa all'Eliseo. 
Sembra infatti impossibile, secondo gli analisti, che il candidato socialista possa superare il primo turno alle elezioni che si terranno nell'aprile 2017, dal momento che il centro sinistra attualmente al governo, appare oggi impopolare e diviso. 
Nel suo discorso dopo la sconfitta Sarkozy ha dato il suo endorsement a Fillon per il secondo turno. "Non provo amarezza né tristezza, auguro il meglio per il mio paese". 
Fillon era stato primo ministro durante la presidenza di Sarkozy, tra il 2007 e il 2012.
Sarkozy ha puntato molto su questioni proprie dell'estrema destra, come la sicurezza, l'immigrazione e l'identità francese.
Alain Juppé, un politico veterano ed ex ministro dell'Economia, era considerato il favorito dalla maggior parte dei sondaggi.
"Questo primo turno è stata una sorpresa", ha commentato Juppé quando era risultato ormai chiaro il suo secondo posto. "Domenica prossima ci sarà un'altra sorpresa", ha detto, alludendo al secondo turno, in cui si batterà con Fillon. 
L'affluenza alle urne è stata più alta del previsto. Si sono recati a votare circa 4 milioni di elettori del centro destra

Nessun commento

Powered by Blogger.