Firme false, Di Battista: "Errore grossolano, chiederemo agli indagati di autosospendersi"

Risultati immagini per firme false 5 stelle

Di Alessandro Guerra

Alessandro Di Battista è intervenuto in merito al caso firme false nelle liste del Movimento 5 Stelle per le comunali a Palermo.
Il deputato grillino ha dichiarato, proprio in una delle tappe siciliane del tour per promuovere il No al Referendum: "Non facciamo sconti a nessuno".
Da Messina, Di Battista ha argomentato: "Valutiamo chi sono gli indagati echiederemo loro di autosospendersi. È stato un errore grande e grossolano per delle elezioni dove comunque nessuno del movimento è stato eletto".
"Applicheremo la fermezza e chiederemo loro di sospendersi", ha ribadito Di Battista.

A parlare del tema è stata anche un'altra deputata a 5 Stelle, Carla Ruocco: "La differenza tra il M5s e i partiti è che noi sospendiamo e allontaniamo chi sbaglia mentre gli altri se li tengono e li coccolano".

Nessun commento

Powered by Blogger.