Firme false Palermo, i probiviri M5s sospendono i deputati Mannino, Di Vita e Nuti

Firme false Palermo, i probiviri M5s sospendono i deputati Mannino, Di Vita e Nuti
Di Giuseppe Pipitone
Sapevano di essere indagati dalla procura di Palermo ma hanno deciso di non autosospendersi, nonostante le richieste dei vertici fossero chiare. Poi davanti ai pm si sono avvalsi della facoltà di non rispondere: una scelta comprensibile per un normale indagato, ma che entra in contrasto con il ruolo di deputato eletto dal Movimento 5 Stelle. Quindi a esplicita richiesta degli inquirenti hanno persino rifiutato di produrre un campione della propria calligrafia. E alla fine sono andati incontro a quella che sembrava la soluzione più scontata: la sospensione de imperio.
È questa la prima decisione presa dal neo eletto collegio dei probiviri del Movimento 5 Stelle. A 48 ore dalla nomina, i parlamentari Paola CarinelliNunzia CatalfoRiccardo Fraccaro hanno ordinato il momentaneo allontanamento dal M5s di tre colleghi deputati e di un’attivista: si tratta di Riccardo Nuti, di Claudia Mannino, di Giulia Di Vita e di Samantha Busalacchi. Sono gli esponenti del Movimento 5 Stelle coinvolti nell’inchiesta sulle firme false depositate dai grillini alle comunali palermitane del 2012 che non si erano autosospesi dopo aver ricevuto l’avviso di garanzia da parte della procura. “Chiediamo a tutti gli indagati nell’inchiesta di Palermo di sospendersi immediatamente dal Movimento 5 Stelle non appena verranno a conoscenza dell’indagine nei loro confronti a tutela dell’immagine del Movimento e di tutti i suoi iscritti”, era stata la richiesta di Beppe Grillo. E infatti Claudia La Roccae Giorgio Ciaccio – i due consiglieri regionali che hanno collaborato con i pm – avevano subito fatto un passo indietro.

1 commento:

  1. Sono la signora Irina Syan, ho la ricerca di prestito da oltre 11 mesi. Ho finalmente signore. Muscolino Giovanni, che finalmente il mio aiutate a trovare il prestito di 45.000€ dunque io sono ragione molto felice per la quale ho preso il mio tempo di testimoniarla poiché attualmente sono in pace. Dunque voi che siete nella necessità poiché io potete scriverle e spiegarle la vostra situazione potrebbe aiutarvi la sua mail: muscolinogiovanni61@gmail.com

    RispondiElimina

Powered by Blogger.