IL MISTERO DEI SACRI PETROGLIFI DI PETERBOROUGH

peterborough

Da http://www.ilnavigatorecurioso.it/

I cosiddetti Petroglifi di Peterborough sono la più grande collezione di antiche incisioni rupestri di tutto il Nord America, con circa 900 immagini scavate in una roccia calcarea cristallina nei pressi di Peterborough, una cittadina canadese dell’Ontario.





I petroglifi sono scolpiti su una singola grande roccia calcarea lunga 55 metri e larga 30 metri.
Solo 300 immagini sono forme riconoscibili e rappresentano esseri umani, sciamani, animali, barche, simboli vari e forme geometriche. I rimanenti simboli sono del tutto indecifrabili e i ricercatori da anni cercano di decodificare il loro significato.
Generalmente si ritiene che gli indigeni Algonkian abbiano scolpito i petroglifi tra il 900 e il 1400 d.C., ma solitamente l’arte rupestre risulta impossibile da datare con precisione a causa della mancanza di materiale contenente carbonio o di reliquie che possano trovarsi in prossimità delle incisioni.
Potrebbero essere di migliaia di anni più antichi, come ipotizzano alcuni esperti, almeno per l’alto grado di erosione di alcuni glifi che sembrerebbero antichi più di 1000 anni.
Proclamato nel 1976 ‘Sito Storico Nazionale del Canada‘, le popolazioni indigene locali ritengono che le iscrizioni contengano le istruzioni per l’accesso al mondo degli spiriti. Nella lingua dei nativi vengono chiamate Kinoomaagewaapkong, che si traduce come ‘le rocce che insegnano’.

Nessun commento

Powered by Blogger.