Twitter sospende account legati all'alt-right

Risultati immagini per ban alt right twitter


 Twitter ha sospeso diversi account associati al movimento dell'alt-right. La decisone arriva nello stesso giorno il cui il social media ha detto di voler fare di più contro il razzismo. Tra le persone bloccate c'è anche Richard Spencer, a capo di un think tank dell'alt-right e con un account verificato su Twitter.
L'alt-right è un movimento eterogeneo di estrema destra che ha assunto sempre più forza ed esposizione mediatica dopo l'elezione di Donald Trump: ha spesso legami con i suprematisti bianchi. Spencer in un suo post ha detto di volere cacciare i neri, gli asiatici, gli ispanici e gli ebrei dagli Stati Uniti.
Spenser sostiene che la mossa di Twitter sia "stalinismo aziendale". Lo ha affermato in un video postato su YouTube dal titolo Knight of the Long Knives, forse con un riferimento alla notte dei lunghi coltelli, la prima importante purga messa in atto dal regime nazista contro gli ebrei nel 1934.
Negli ultimi mesi alt-right ha usato molto la piattaforma per diffondere il suo pensiero. Anche il Southern Poverty Law Center, non profit che si occupa di monitorare i gruppi dell'odio, ha chiesto a Twitter di cancellare un centinaio di account collegati a suprematisti bianchi tra cui Spencer.

Nessun commento

Powered by Blogger.