ALEPPO TORNA A FESTEGGIARE IL NATALE IN PIAZZA, CRISTIANI E MUSULMANI PREGANO INSIEME IN UNA CHIESA MARONITA

Risultati immagini per Aleppo

Di Salvatore Santoru

Prima della martoriante guerra civile Aleppo era una bella città multiculturale e multietnica, una città dove tutto sommato i musulmani e le minoranze religiose(cristiani,druisi ecc)convivevano.
Tale clima di relativa tolleranza è stato totalmente distrutto durante la guerra che ha fatto di Aleppo(e della Siria) un cumulo di macerie ed ha acuito i contrasti tra i vari gruppi religiosi ed etnici.
Dopo troppi anni di guerra civile e troppi crimini da entrambe le fazioni in guerra Aleppo sta vivendo un dramma umanitario terrificante ma c'è anche da dire che qualcosa si muove anche in senso positivo.

Aleppo ha il suo primo albero di Natale dal 2012. Lo hanno realizzato gli scout #peacepossible4Syria (Twitter Caritas Internationalis)


Tra ciò, è da segnalare il ritrovato clima di rinnovata tolleranza natalizia che si è avuto in occasione del Natale 2016(1), Natale 2016 che è stato nuovamente festeggiato in piazza come non accadeva dal 2012 e inoltre c'è da segnalare la 'preghiera comune' di cristiani e islamici in una chiesa maronita(2).

NOTE:

(1)https://www.avvenire.it/multimedia/pagine/albero-di-natale-ad-aleppo

(2)http://it.radiovaticana.va/news/2016/12/26/aleppo_messa_nella_chiesa_maronita_distrutta/1281793
ALEPPO TORNA A FESTEGGIARE IL NATALE IN PIAZZA, CRISTIANI E MUSULMANI PREGANO INSIEME IN UNA CHIESA MARONITA ALEPPO TORNA A FESTEGGIARE IL NATALE IN PIAZZA, CRISTIANI E MUSULMANI PREGANO INSIEME IN UNA CHIESA MARONITA Reviewed by Informazione Consapevole on dicembre 26, 2016 Rating: 5

Nessun commento