LA POLIZIA HA ARRESTATO A ROSARNO IL BOSS NELLA ‘NDRANGHETA MARCELLO PESCE

La polizia ha arrestato a Rosarno il boss nella ‘ndrangheta Marcello Pesce
Nelle prime ore dell’alba di giovedì 1 dicembre la polizia ha arrestato a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, il boss della ‘ndrangheta Marcello Pesce.
Il malvivente era stato condannato in appello a 16 anni di carcere, per associazione di stampo mafioso, ed era ricercato dal 2010, quando era riuscito a sfuggire alla cattura nell’operazione All Inside.
Marcello Pesce – 52 anni, detto "U Ballerinu" perché amava frequentare i locali fa parte dell'omonima cosca guidata da Antonino Pesce, operativa nella Piana di Gioia Tauro, con legami in Lombardia e in tutto il nord Italia e considerata dagli investigatori una delle più potenti.   

Nessun commento

Powered by Blogger.