SE N'E' ANDATO IL BLOGGER DI 'STORIE,PENSIERI E RIFLESSIONI' JAN QUARIUS

Risultati immagini per Storie,Pensieri e Riflessioni

Di Salvatore Santoru 

Se n'è andato il blogger di "Storie,Pensieri e Riflessioni"(1) Jan Quarius,al secolo Maxim Labuti.
Ho appreso la notizia girovagando sul web da un articolo di Fabrizio Marchi(2) e dai commenti al suo ultimo post(3) e a quanto ho capito se ne sarebbe deceduto ad agosto.
Personalmente non condividevo sempre e comunque il suo pensiero ma c'è da dire che era indubbiamente un'ottimo blogger e scrittore nonché un distinto pensatore che spesso e volentieri sfornava analisi e riflessioni indubbiamente interessanti,articolate e molto spesso profonde.
In passato mi era anche capitato di riprendere alcuni suoi articoli in questo blog così come d'altro canto lui seguiva questo blog e l'aveva inserito tra i link del suo.

R.I.P.

NOTE:

(1)https://storieriflessioni.blogspot.it/

(2)http://www.questionemaschile.org/forum/index.php?topic=13849.0;wap2

(3)https://storieriflessioni.blogspot.it/2016/08/nella-vita-inevitabilmente-faremmo-del.html#comment-form
SE N'E' ANDATO IL BLOGGER DI 'STORIE,PENSIERI E RIFLESSIONI' JAN QUARIUS SE N'E' ANDATO IL BLOGGER DI 'STORIE,PENSIERI E RIFLESSIONI' JAN QUARIUS Reviewed by Informazione Consapevole on ottobre 27, 2016 Rating: 5

16 commenti

  1. Buongiorno..mi scusi se mi permetto di farle questa domanda...beh..ecco..lei è credente?
    Lorella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, direi di sì:
      ovvero credo o meglio ipotizzo che ci sia qualcosa oltre la vita, anche se non ho ovviamente le prove e penso che le credenze di molte religioni siano allegoriche e siano in qualche modo "esagerazioni" di qualcosa che comunque non è detto che sia irreale che esista(il regno spirituale,il concetto di Dio ecc).
      Insomma, direi di non essere né propriamente ateo né propriamente religioso, ma più tendente ad avere una spiritualità diciamo "laica".

      Elimina
    2. Buonasera..
      Vede io pur essendo credente..ci sono momenti che mi spaventa trovarmi a pensare che oltre la vita possa nn esserci nulla..mi creda..mi sento in colpa x questo pensiero.
      Forse leggere che lei possa ipotizzare che invece ci sia...
      beh..era quello che nel mio cuore speravo di leggere.Alcuni momenti sono difficilissimi da vivere quando ti viene a mancare un ragazzo almeno per me meraviglioso e le assicuro che quei momenti in cui il dolore diventa difficile da gestire fanno molto male.
      La ringrazio davvero di cuore per la risposta.
      Lorella

      Elimina
    3. Buonasera e grazie anche a lei per la bella risposta...
      Capisco cosa vuole intendere e trovo che sia normalissimo avere dei dubbi su questi temi, non si senta in colpa...

      Mi dispiace per la morte di questo ragazzo che non conoscevo se non virtualmente e che da quello che scriveva faceva capire la sua profondità, le do la mia solidarietà e "vicinanza virtuale" e le auguro di trovare la forza per andare avanti ...

      Salvatore

      Elimina
  2. Chiedo scusa per l'intromissione, se mi permetto di dire anche il mio pensiero a riguardo,credo che aldilà dei nostri pensieri esista la sensorialita' ,la percezione in ogni essere vivente che è la guida più potente del nostro spirito,ma anche del corpo se vogliamo.Lasciarsi andare a tutto questo é la religione che si presenta in noi sotto forma anche di aiuto oltre che di guida.
    Se mi trovo qui adesso é grazie soprattutto a questa guida,è qualcosa vorrebbe pur dire.
    Mi permetto di salutare Lorella ,con la quale mi sono spesso incrociata..

    Inoltre credo che ogni forma di assenza,di presenza,di male e di bene abbia decisamente un senso,a tutto prima o poi arriva una risposta.
    @Salvatore Santoru, sono molto interessanti i tuoi blog ,non sono però sorpresa che ci sia uno che tratti di psicologia.
    Buona Domenica e grazie per la lettura.

    Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, la ringrazio per il commento,commento che trovo molto interessante e degno di riflessione.
      La ringrazio anche per l'interessamento per questo e altri blog.

      Salvatore

      Elimina
  3. Di cosa mi ringrazia?

    ...a capisco ...dell'interessamento a questo e ad altri suoi probabili blog...e del commento!

    L'unica certezza che ho ...è quello che ho scritto io...non ho certezza su quello che scrive lei, purtroppo.

    Mi porti alla verità! Mi porti alla fonte di questa notizia!

    Girovagava nel web e bummm...ha trovato l'informazione consapevole...

    Ha riportato la meravigliosa notizia ed io sono qui a chiedermi se tutto questo è vero o è falso?

    Se questa è informazione consapevole in che modo devo ragionare ,vediamo..
    Cosa vuol dire Consapevole?

    Riformulo un'altra domanda ..

    Dal momento in cui ha fatto copia ed incolla di un Informazione è divenuta Consapevole per lei o per me che sto qui?


    Se ne è andato....
    Se ne è andato...

    Mi creda la vita è già molto triste per le cose che accadono nell'interiorità delle persone..aprire gli occhi e non capire se la persona che ti ritrovi davanti ha un arma Vera o finta ti Uccide comunque.

    Non riesco adesso a farle le mie scuse per questa INFORMAZIONE CONSAPEVOLE...

    L.

    RispondiElimina
  4. @Salvatore Santoru

    Aspetterò pazientemente ...e ripassero' spesso fiduciosa del fatto che lei mi dia una spiegazione o risposta o qualunque cosa crede su ciò che le ho scritto in data 26 febbraio 2017..

    Sarei interessata nel capire su cosa sono o non sono "consapevole" riguardo le sue informazioni..grazie

    Buona serata

    L.

    RispondiElimina
  5. Eccomi di ritorno..non ho trovato Nulla, nessuna risposta vedo e no perché non ce l'ha o magari non vuole ..di certo perché Non Può..e perché non può??

    Sa cosa mi scrisse una volta qualcuno...che non basta solo Sentire ma confrontare con la Fonte..la veridicità o meno di una notizia, di un presentimento, di un sentimento...

    La Fonte ...mi porti alla Fonte di questa notizia...che non è un girovagare in rete fermandosi su un articolo , mi porti materiale credibile ed io finalmente potrò confermare la colpevolezza mia e di altri nell' essere stata superficiale nella ' ascolto ed aiuto verso una Persona come lui....


    L.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve, mi scusi per il ritardo nella risposta ma nn ho potuto rispondere in questo periodo e ho visto i commenti in ritardo...
      Comunque, purtroppo non ho materiale ma posso riportare alle fonti che ho trovato e che purtroppo mi pare confermino tutto ciò e se nn fosse attenderei una gradita smentita: http://www.uominibeta.org/articoli/massimo-quarius-jan-ci-ha-lasciati/, https://femdominismo.wordpress.com/2016/09/25/addio-compagno-di-lotta-jan/ e nei commenti del blog se ne parla https://storieriflessioni.blogspot.it/2016/08/nella-vita-inevitabilmente-faremmo-del.html#comment-form.
      Di più purtroppo non so e mi scusi se le faccio questa domanda, ma in che senso sareste stati superficiali nell'ascolto ed aiuto o dovreste sentirvi in colpa ?

      Buona serata

      Salvatore

      Elimina
  6. GRAZIE per aver risposto,ma non vedo nulla di nuovo , per cui niente smentite e niente certezze dell' accaduto.

    Bene nessun problema su quella domanda, e questa volta la risposta la trova alla Fonte ...dissetando il suo ragionevole dubbio, da parte dell' autrice di queste righe a seguire.

    Di Jan Quarius in rete ve ne sono in due versioni ,femminile e maschile...che vi sia una sorta di guerra tra i due sessi è molto probabile , che questi tipi di movimenti stanno distruggendo l'essenza dell'uomo ,è ancora più probabile.....ma forse è meglio dire dell'Essere umano, altrimenti il suo blog fino a domani farà un certo audience, perché qualcuno si sentira'assurdamente attaccato.Ma non è detto che a lei possa dispiacere!

    Di Maxim Labuti ne ho conosciuto uno solo, parlava di depressione molto spesso ,lo si legge anche nei post del suo blog.In tutta franchezza non ho conosciuto depresso con qualità migliori di lui, ma ad un certo punto ho letto quel che lei ha postato qui.

    Se questa notizia fosse vera io mi sento responsabile già solo per averlo conosciuto in rete, ed aver fallito nel non dargli più ascolto...più di quello che sentivo..rafforzando in lui l' idea di vivere e non di morire.Non meno responsabilità hanno tutti coloro che dichiarano... di averlo conosciuto a Vicenza, a Bologna ...insomma in rete e fuori rete...loro come movimento Dovevano fare molto di più'.Tra l' altro è paradossale che il Sig.F.M. e L.C.si occupano di statistiche e roba riguardante Suicidio e mollano l'aspetto umano di uno di loro ...Maxim

    La cosa incredibile è che io oggi mi devo porre questo interrogativo se la notizia e'vera o falsa, perché al di là della verità o falsità.. ritengo che sia molto grave ridurre le persone a questa forma di prigione o schiavitù ...molto ha a che fare con la manipolazione mentale approfittando di chi non riesce ad approfondire, o non ha la conoscenza/capacità di farlo ...e chi lo fa rischia di impazzire o ti fanno fuori perché sei di ostacolo al Sistema.Questo è un riferimento molto generale,che deve far scattare l' allerta su tutti i fronti ...

    Ora le faccio io se mi permette una domanda:

    Perché questo blog lo ha chiamato "informazione consapevole", perché copia ed incolla notizie girovagando in rete consapevolmente che possano essere vere o false...aspettando smentite??

    Grazie per l' attenzione.

    P.s

    Ha cambiato carattere la sua scrittura notavo..

    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, scusami se ti rispondo solo ora e ti ringrazio per l'informazione.
      Concordo con buona parte del commento(sull'aspetto umano) e per quanto riguarda il nome del blog, l'ho chiamato "Informazione Consapevole" in quanto,nel mio piccolo, cerco di dare un'informazione più libera e indipendente possibile, e in questo senso anche "consapevole" e ovviamente non pretendo che venga presa per "verità assoluta" e consiglio sempre di informarsi e cercare dalle più svariate fonti.

      Per quanto riguarda questa notizia, ho ritenuto doveroso riportarla visto che in passato Jan Qarius aveva commentato sul blog e intendevo ricordarlo, anche se non lo conoscevo di persona e ho citato quegli articoli che ho trovato in rete e i commenti che visto sul blog, visto che non mi pare possano essere stati inventati anche per il fatto dell'aspetto umano della vicenda.

      Mi potresti specificare in che senso Jan Quarius "aveva in rete due versioni ,femminile e maschile" ?

      Ti ringrazio per la risposta,

      Salvatore.

      Elimina
    2. Per quanto riguarda la responsabilità, capisco cosa intendi e anch'io che l'ho "conosciuto" solo virtualmente mi sento in questo senso in parte responsabile, un pò come ti senti tu, e penso si siano sentiti così anche chi non l'ha conosciuto solo virtualmente ma anche personalmente.

      Purtroppo c'è anche da dire che io,tu e gli altri non possiamo farci niente su ciò e dobbiamo guardare avanti, anche se è difficile e non dimenticarlo .

      Elimina
    3. Con il linguaggio di qualcun 'altro (forse il tuo)
      ...l'eco del tuo sentire ti aiutera'
      a comprendere meglio quello che era il mio dire

      L.Bentornato!!


      "Mi potresti specificare in che senso Jan Quarius "aveva in rete due versioni ,femminile e maschile" ?"

      *Se fai una ricerca su google trovi un altro janquarius, ma femmina, ed è degli stati uniti.*

      "Purtroppo c'è anche da dire che io,tu e gli altri non possiamo farci niente su ciò e dobbiamo guardare avanti, anche se è difficile e non dimenticarlo ."

      Ma davvero? Ed allora perchè scrivi questo?

      "La Ricerca è costante, la Ricerca è continua,
      non si fermerà né domani mattina e né davanti a una suadente spina,
      la Ricerca ti anima, la Ricerca ti sorprende e con la Ricerca realmente si apprende.

      La Ricerca è ciò che ti disseta ed è ciò che soddisfa la tua sete di virtù e conoscenza."

      Salvatore Santoru

      Può darsi che tu abbia ragione non possiamo farci niente.... se quella ricerca smette di esistere, se la fonte è veritiera ...se abbiamo smesso di ascoltare il cuore...se del mondo e dei suoi abitanti ci abbiamo davvero capito qualcosa....solo allora non possiamo farci niente ...perchè eravamo automi e non esseri umani!

      E siccome io "non sento" di essere un automa ti dico chiaramente che il tuo scrivere mi è familiare...

      Ora quale domanda devo aspettarmi da te?

      Cosa ti fa pensare che il mio scrivere ti è familiare?

      Ed io ti risponderò...il mio SENTIRE più che la "ricerca" stessa...


      Mi sono sbagliata? Allora Jan Quarius è un illusione...Maxim Labuti è un surrogato...io e te siamo due automi.

      "Navigo in un'oceano che pare infinito,
      navigo lungo questo sentiero che pare incontenibilmente ardito,
      Alla ricerca di saperi,virtù e conoscenza,
      animato da questo stato di contagiosa effervescenza"

      Elimina
  7. È perché non sono nessuno, il motivo per cui non ho risposta, chissà se fossi una giornalista, un avvocato, una brava blogger, o chiunque mi desse quella famosa "qualifica "di essere qualcuno o magari qualcosa addobbato di denaro " ...forse una risposta l'avrei avuta!

    Ma dico qual'è il messaggio che dovrei recepire?

    Vivi la tua vita con disinteresse e con la convinzione che se non sei nessuno ..nessuna risposta ti verrà data!

    OK..rimarrò nessuno...rimarrò con la certezza più che convinzione che essere nessuno è straordinario...mi fa mettere a fuoco dal nulla la nostra triste realtà...e a tutti coloro che credono di essere qualcuno gli fa mettere "fuoco " l'unica certezza che hanno :i loro cuori..


    RispondiElimina
  8. Posso farti una domanda?

    Secondo lei chi è interessato a leggere questa pagina oltre me???

    RispondiElimina