BREAKING NEWS

GIUSTA NEI CONTENUTI LA MARCIA DELLE DONNE IN USA, MA A QUANDO UNA MARCIA LIBERAL CONTRO GLI ORRORI DEI REGIMI ISLAMISTI ?

Risultati immagini per MARCIA DONNE TRUMP


Di Salvatore Santoru

La 'marcia delle donne' anti-Trump è stata alquanto partecipata e certamente ha avuto ottimi motivi per essere fatta.
Trump è un personaggio assai discutibile ed è giusto dargli filo da torcere, tuttavia c'è anche da dire che tale marcia è stata abilmente sfruttata dall'establishment 'liberal' per motivi di carattere politico e ideologico.
Tale establishment 'liberal' sostiene di avere a cuore le sorti delle donne e di ogni minoranza ma mentre è pronto a dare filo da torcere a Trump e un pò giustamente anche a Putin, non sembra esserlo molto nei confronti dei regimi islamisti.
Certamente, a prima vista tale constatazione sembra essere la classica retorica che viene fatta dalle destre quando accadono eventi simili ma in realtà non è così e serve per denunciare una certa 'ipocrisia'.
Difatti, quando mai si sono viste manifestazioni di massa contro i regimi islamisti in solidarietà alle donne,alle minoranze religiose(cristiane,ebraiche ecc),dei gay,degli atei e così via sfruttati da tali regimi ?
Eppure, nei paesi sotto dominio islamista le donne e le minoranze vivono continuamente sotto oppressione e sfruttamento,lontano dagli occhi e lontano dal cuore dei cittadini occidentali democratici e progressisti.
Eppure, nel nome dell'ideologia mondialista e proislamista "pseudoterzomondista" che sembra tendere a dominare in certi settori cosiddetti "progressisti" a volte pure criticare ciò viene stigmatizzato addirittura come "islamofobia", anche se le critiche provengono da persone e gruppi tutt'altro che islamofobi o dagli stessi islamici, islamici che in buona parte sono contro i regimi islamisti e le pressioni dell'islamismo politico internazionale.
Islamismo politico internazionale le cui pressioni paiono non destare grande scalpore all'establishment liberal, tanto che negli USA non è stato raro che il gotha del Partito Democratico facesse accordi con gruppi islamisti come la Muslim Brotherhood o avesse buoni rapporti con regimi islamisti quali Arabia Saudita o Qatar.
Insomma, a quando una grande marcia della sinistra liberal contro gli orrori dei regimi islamisti ?

Nessun commento