ATTACCO MOSCHEA QUEBEC CITY, L'ATTENTATORE ERA ANCHE "SIMPATIZZANTE" DI BUSH E MC CAIN E NON SOLO DI TRUMP E LE PEN COME RIPORTATO DAI MEDIA MAINSTREAM

 

Di Salvatore Santoru

I media hanno riportato che l'autore della strage alla moschea di Quebec City Alexandre Bissonnette sarebbe un simpatizzante di Marine Le Pen e Donald Trump e dello stato israeliano.
La prova è i mi piace messi da Bissonnette alle loro pagine su Facebook, mentre non risulta che il ragazzo in questione militasse in nessun gruppo politico.
Comunque sia, c'è da da segnalare che per quanto Trump e la Le Pen sono criticabili accostarli a questo episodio in modo assai parziale non è il massimo della correttezza politica.
Interessante è il fatto che nei media mainstream non sono stati riportati altri like politici messi da Bissonnette su Facebook,che oltre a Trump,Le Pen, militari israeliani e la pagina filosionista "United With Israel" aveva anche quelli a George W Bush e John Mc Cain e altri sicuramente meno rilevanti, come quello allo scienziato del nuovo ateismo  Richard Dawkins,allo saggista esponente del nuovo ateismo Christopher Hitchens e alla pagina ateista "The Immorality of Atheism", al partito canadese di centrosinistra Nouveau Parti Démocratique e alla Monsanto.

Ovviamente, il fatto dei mi piace a Hitchens o a Dawkins non significa nulla ma solo il fatto che probabilmente Bissonnette è ateo in modo estremista strumentalizzando le idee dell'ateismo e del nuovo ateismo diffuse da pensatori come Dawkins o Hitchens.
Anche il fatto che sia simpatizzante di Bush e Mc Cain non fa di Bush e Mc Cain degli istigatori al terrorismo così come lo stesso discorso dovrebbe valere per Trump e la Le Pen, che annoverano tra i propri seguaci una discreta fetta di estremisti ma non possono essere considerati alla stregua di "istigatori" come sembra stia succedendo.

E a proposito dei mi piace a Bush e Mc Cain, tali mi piace risultano parzialmente interessanti per capire il profilo di Bissonnette, che ricorda più o meno quello di un militante di una "destra cosiddetta occidentalista" che si arroga il diritto di dichiararsi la vera rappresentante dell'Occidente e sostiene la 'guerra di civiltà' verso tutti gli islamici, un pò come Breivik(1).
Un'ideologia che detesta l'Islam in quanto tale e che certamente non rappresenta l'Occidente reale ma un'interpretazione estremista e strumentale dell'occidentalismo,un'interpretazione che è stata utilizzata da parte dell'establishment "neocon" durante l'amministrazione Bush e che ha portato,non raramente, a un clima diffuso di islamofobia negli anni passati.
Che poi, se tanto dà tanto non era sotto l'amministrazione Bush (ma pure sotto quella Obama) che gli USA hanno fatto una marea di guerre all'estero che hanno portato alla radicalizzazione e alla morte di migliaia e/o milioni di musulmani nel mondo? Non era sotto l'amministrazione Bush che l'islamofobia è diventata discorso dominante e viviamo in un dualismo politico islamofobia/islamofilia alimentato da destre e sinistre ? Qua, perlomeno Trump c'entra assai poco, visto che alla guerra in Iraq era contrario e di certo non li si può attribuire la diffusione dell'islamofobia,diffusione che non si può attribuire certamente nemmeno a Bush di per sé ma che è stato certamente utilizzato nella sua amministrazione per legittimare la politica estera imperialista degli States.
Quindi, pane al pane e vino al vino... se proprio si vuole vedere un "fondamento politico" nell'attacco terroristico alla moschea di Quebec City, questo può essere visto sia in Trump o Le Pen o Bush o nel sostegno alla causa israeliana, e quindi qualcosa di molto vago visto che di certo la maggioranza dei supporter di Bush ma anche della Le Pen,di Trump e anche di Israele non predicano l'odio indiscriminato a tutti i musulmani del mondo.
In linea di massima, se proprio si vuole vedere un fondamento politico e/o ideologico lo si può vedere più in una generale islamofobia radicale estremista che si "nutre" delle politiche che sembrano essere più vicine ad essa, ma non sic et simpliciter nelle proposte politiche o nel fanbase di Trump o della Le Pen, che sono giustamente ed estremamente criticabili  ma che sino ad ora non hanno mai istigato alla violenza contro nessuno.

NOTE:

(1)https://informazioneconsapevole.blogspot.it/2011/07/dietro-la-strage-di-oslo.html

FOTO: https://electronicintifada.net
ATTACCO MOSCHEA QUEBEC CITY, L'ATTENTATORE ERA ANCHE "SIMPATIZZANTE" DI BUSH E MC CAIN E NON SOLO DI TRUMP E LE PEN COME RIPORTATO DAI MEDIA MAINSTREAM ATTACCO MOSCHEA QUEBEC CITY, L'ATTENTATORE ERA ANCHE "SIMPATIZZANTE" DI BUSH E MC CAIN E NON SOLO DI TRUMP E LE PEN COME RIPORTATO DAI MEDIA MAINSTREAM Reviewed by Informazione Consapevole on gennaio 30, 2017 Rating: 5

1 commento

  1. Ciao! Per tutte le vostre necessità di prestito di denaro o finanziamento solo uno su di voi del progetto aiuta la signora cinzia. Lei ha aiutato ad per avere un prestito di 10.000€ di anticipo sicuro e gratuito e-mail: cinziamilani62@gmail.com

    RispondiElimina