BREAKING NEWS

"Basta amianto". I parenti delle vittime di Basilicata e Sardegna ricevuti dalla presidente Boldrini, che ha promesso di scrivere ai ministri di Salute, Lavoro e Ambiente

Risultati immagini per NO AMIANTO BOLDRINO

DA http://www.controlacrisi.org/

Eliminare l'amianto su tutto il territorio italiano, riconoscere i benefici previdenziali per i lavoratori che per anni sono stati esposti, fino ad ammalarsi; e poi ancora, mappare e censire le zone a rischio visto che ancora oggi, in Italia, sono 32 milioni le tonnellate di amianto presenti sul territorio. Queste le richieste che i parenti delle vittime dell'amianto di Basilicata e Sardegna rivolgono al presidente della Camera, Laura Boldrini, incontrata oggi a Montecitorio. 

Un dialogo di oltre un'ora durante la quale i parenti delle vittime, vedove ma anche figli, nipoti e amici di chi ha perso la vita in
questi anni, hanno presentato richieste e proposte. Illustrati i casi di Ottona e Assemini in Sardegna, Pisticci in Basilicata.
Chiari i punti richiesti: screening polmonari, prevenzione sul territorio, bonifica delle aree critiche, riapertura del caso agli occhi dell'opinione pubblica. "Ci abbiamo ricoperto l'Italia con l'amianto- dicono- case, navi, tetti e aerei". Il mesotelioma e' il principale tumore killer di chi e' esposto troppo a lungo. Oggi nel mondo ci sono 100 mila morti l'anno da amianto, 15mila in Europa e 4mila solo in Italia, di cui 1200 da mesotelioma, patologia da 8-12 mesi di aspettativa di vita.

"E' una vicenda che mi ha toccato molto- commenta Boldrini, ci sono persone che hanno subito una grande ingiustizia, ci sono
donne che hanno perso i mariti mentre lavoravano l'amianto e non hanno avuto nessun riconoscimento". Ragioni che porteranno la
presidente della Camera a scrivere ai ministri del Lavoro, della Salute, dell'Ambiente, a Inail e Inps, "cosi' come mi e' stato chiesto dai parenti e come ritengo vada fatto. Ho accolto le loro istanze, si sono associati e non hanno mai abbandonato la speranza di avere giustizia", termina Boldrini.


FONTE:http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2017/1/16/48678-basta-amianto-i-parenti-delle-vittime-di-basilicata-e/

Nessun commento