BRASILE,RAGAZZA BIANCA MALATA DI CANCRO INSULTATA PER IL TURBANTE: 'E' APPROPRIAZIONE CULTURALE AFRICANA'

Risultati immagini per Thauane Cordeiro

Di Salvatore Santoru

Sta facendo discutere nei media brasiliani e statunitensi l'episodio che ha visto come protagonista una ragazza 19enne brasiliana bianca,Thauane Cordeiro.
La ragazza ha riferito su Facebook di essere stata prima guardata male da delle "militanti" di colore in un bus e in seguito criticata da una di esse per aver un turbante, turbante che la Cordeiro ha deciso di indossare dopo aver perso i capelli per il cancro.
Alla Cordeiro è stato riferito che il suo utilizzo del turbante costituisce un'appropriazione culturale e che non poteva usarlo perché è esclusivamente africano, e la stessa Cordeiro ha spiegato che il suo utilizzo del turbante era dovuto alla chemioterapia.
Sul social sono arrivati tanti messaggi di solidarietà alla ragazza e c'è da dire che appare assai discutibile il definire l'utilizzo del turbante esclusivamente africano,come sostenuto nei commenti di solidarietà da alcuni utenti di colore e non, visto che il suo utilizzo è attestato  storicamente non solo in Africa ma anche e sopratutto nella civiltà persiana,in vari paesi arabi e asiatici nonché nel Sud Europa,antica Grecia e aggiungo in Sardegna.

Sul tema dell'appropriazione culturale ci sarebbe da discutere ma la retorica che ne ha fatto una parte della "sinistra" più estrema autoproclamata "progressista" e "liberal" statunitense,i movimenti della supremazia razziale nera o quelli islamisti la sta facendo diventare una sempre più sterile propaganda, anche tenendo conto che se proprio si vuole prendere in considerazione il discorso quella ragazza del bus era al top dell'appropriazione culturale:vestita all'occidentale,viaggiava su un bus creato da occidentali con uno smartphone creato da occidentali e parlava di "appropriazione culturale" di un vestito che per tradizione è diffuso non certo solo in Africa ma in Iran,Medio Oriente,Europa del sud e Asia.

Quando si parla di mentalità da SJW("Social Justice Warriors")si intende o si dovrebbe intendere proprio questo.

PER APPROFONDIRE SULLA NOTIZIA:

http://extra.globo.com/noticias/viral/criticada-por-apropriacao-cultural-ao-usar-turbante-jovem-com-cancer-rebate-uso-que-quero-20912104.html

http://www.huffpostbrasil.com/2017/02/10/vai-ter-branca-de-turbante-sim-jovem-com-cancer-responde-a-c_a_21711750/


BRASILE,RAGAZZA BIANCA MALATA DI CANCRO INSULTATA PER IL TURBANTE: 'E' APPROPRIAZIONE CULTURALE AFRICANA' BRASILE,RAGAZZA BIANCA MALATA DI CANCRO INSULTATA PER IL TURBANTE: 'E' APPROPRIAZIONE CULTURALE AFRICANA' Reviewed by Informazione Consapevole on febbraio 17, 2017 Rating: 5

Nessun commento