IN FRANCIA UNA DONNA PUO' DIVENTARE LA PRIMA PRESIDENTESSA DEL SUO PAESE, MA I MEDIA MAINSTREAM NON HANNO MAI SOTTOLINEATO QUESTO ASPETTO AL CONTRARIO DELLA CLINTON

Risultati immagini per LE PEN HILLARY CLINTON

Di Salvatore Santoru

Quando Hillary Clinton si candidò e sfidò Donald Trump alle elezioni presidenziali degli USA tutti i media mainstream sostenevano che essa era la prima donna che poteva diventare presidentessa della Francia e che questo era il motivo principale di una sua possibile vittoria.
Oggi per le elezioni francesi un'altra donna può diventare la prima presidentessa del suo paese ma per tutti i media mainstream questo aspetto è del tutto irrilevante.

Marine Le Pen non è Hillary Clinton e nonostante sia una donna alquanto lontana dalla visione stereotipata della donna per i media mainstream questa volta non ha nessuna importanza ciò,anzi.

Tra l'altro,in passato lo stesso Macron si è reso responsabile di commenti(1) che alcuni media hanno giudicato sessisti(ha dato delle "ignoranti" a delle donne operaie di un'azienda bretone) e tutta questa situazione dimostra il doppio standard che quotidianamente viene utilizzato dall'agenda del sistema dominante e dei media mainstream, che hanno promosso la candidatura della Clinton "in quanto donna" e hanno del tutto sviato questo aspetto per la candidatura della Le Pen.

E ciò bisogna dirlo per onestà d'informazione e non per parteggiare, visto che scrivendo questo di certo non voglio dire che La Pen sia la panacea della Francia o abbia chissà quali programmi straordinari o debba essere votata per forza dai francesi, ma semplicemente per mostrare il dominante doppio standard dell'agenda del sistema dominante.

NOTE:

(1)https://informazioneconsapevole.blogspot.it/2017/04/quando-macron-chiamava-le-donne-operaie.html

Share:

0 commenti