Iran, la moglie scatta foto senza il velo: sospeso portiere della nazionale

Risultati immagini per Mohsen Forouzan
Di Enrica Iacono
Il calciatore Mohsen Forouzan, portiere della nazionale dell'Iran e del Khouneh-be-Khounehed è stato sospeso per tre mesi da qualsiasi attività sportiva a causa della "depravazione" della moglie.
La donna, Nasin Nahali, è una modella ed è comparsa sul web "senza osservare codici e moralità islamici" perché non indossava il velo che copre la testa delle donne, l'hijab.

La decisione è stata presa dalla commissione morale della Federcalcio iraniana e sta suscitando tantissime reazioni e polemiche. Il comportamento della donna, secondo la commissione, "danneggia l'immagine del calcio e della Federcalcio iraniana".
Il calciatore ha annunciato che farà appello contro la decisione e ha ringraziato tutti coloro che in queste ore gli stanno dimostrando affetto e vicinanza.
Iran, la moglie scatta foto senza il velo: sospeso portiere della nazionale Iran, la moglie scatta foto senza il velo: sospeso portiere della nazionale Reviewed by Informazione Consapevole on maggio 26, 2017 Rating: 5

Nessun commento