BREAKING NEWS

Raggi sui rifiuti: “Roma pulita entro fine settimana”. Renzi: “Comune incapace”

Risultati immagini per RIFIUTI ROMA

Caos rifiuti a Roma, Raggi: “La città tornerà pulita entro fine settimana”. Renzi: Campidoglio incapace


Continua la polemica sulla gestione dei rifiuti a Roma. Ieri era scoppiata la querelle tra Campidoglio e Regione Lazio, oggi il caso si è allargato a Pd e Movimento 5 Stelle.  
È Matteo Renzi ad accendere la miccia. «Con la città invasa dai rifiuti e nell’incapacità dell’amministrazione comunale di dare risposte, il Pd romano presenterà le proprie idee sulla gestione dell’emergenza dei rifiuti ma lo farà dopo che per una mattinata saremo stati a pulire la città», ha scritto il segretario dem nella sua e-news. «Un Pd che chiama a raccolta tutti quelli che ci stanno, volontari, cittadini, associazioni. E che fa le proprie proposte politiche. Le fa - scrive Renzi - dopo aver organizzato con i generosi volontari ciò che l’amministrazione non riesce a fare con i propri professionisti, o presunti tali».  

Un’accusa a cui ha subito replicato Beppe Grillo. «È colpa dei 5 Stelle la gestione dei rifiuti di Roma, anche se l’ha gestita il Pd con Mafia Capitale per anni», ha ironizzato sul suo blog. Il capogruppo capitolino del M5S ha invece puntato il dito contro il governatore: «Invece di pensare al M5S, Renzi dia una strigliata a Zingaretti». «Nessuno scarica barile sui rifiuti. Siamo impegnati per ripulire Roma con una task force straordinaria ed entro questa settimana la città tornerà alla normalità grazie alla apertura ’24 ore su 24’ degli impianti di Ama e al lavoro dei suoi dipendenti», scrive su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi. «Non possiamo, però, soprassedere sulle responsabilità di chi ha permesso che si arrivasse a bloccare il sistema di gestione: le conseguenze sono disagi per i cittadini, immagini di cassonetti ricolmi ed un lavoro extra per l’azienda», aggiunge la sindaca. 

Nessun commento