Ambasciatore Usa in Cina si dimette in polemica con Trump. Lo strappo dopo l'uscita dall'accordo di Parigi

Risultati immagini per david rank
Il più alto in grado tra i diplomatici americani presso l'ambasciata Usa a Pechino si è dimesso riferendo a colleghi che lascia il servizio diplomatico in seguito a disaccordi con le politiche dell'amministrazione Trump


Lo riferiscono media negli Stati Uniti. Fonti informate hanno riferito che David Rank - fino ad ora alla guida della missione americana in Cina in attesa dell'arrivo del nuovo ambasciatore nominato dal presidente Trump, il governatore dell'Iowa Terry Branstad la cui nomina è stata confermata dal Senato il mese scorso - ha annunciato il ritiro in un incontro con i dipendenti dell'ambasciata citando l'uscita degli Usa dall'accordo di Parigi sul clima come una ragione. Da parte sua il Dipartimento di Stato ha confermato il ritiro di Rank affermando che è stata una "decisione personale".
Secondo i media Usa, Rank ha spiegato di non essere in grado, come "genitore, patriota e cristiano", di notificare formalmente a Pechino la decisione degli Stati Uniti di ritirarsi dagli accordi sul clima di Parigi.

Ambasciatore Usa in Cina si dimette in polemica con Trump. Lo strappo dopo l'uscita dall'accordo di Parigi Ambasciatore Usa in Cina si dimette in polemica con Trump. Lo strappo dopo l'uscita dall'accordo di Parigi Reviewed by Informazione Consapevole on giugno 06, 2017 Rating: 5

Nessun commento