Russiagate, Trump attacca Comey: “Uno spione, dice bugie ma mi ha discolpato”


Russiagate, Trump: “L’ex direttore dell’Fbi è una gola profonda”


Donald Trump si dice completamente «discolpato» dalla testimonianza dell’ex direttore dell’Fbi e manifesta entusiasmo per l’ammissione di James Comey di aver passato alcune informazioni ai giornalisti. «Malgrado così tante dichiarazioni false e bugie, totale e completa discolpa... e wow, Comey è un leaker!», ha twittato il presidente americano, usando il termine inglese per chi passa notizie riservate alla stampa. In Italia lo chiameremmo «gola profonda», proprio rifacendoci al nickname scelto dall’informatore di Woodward e Bernstein all’epoca del Watergate.  

Despite so many false statements and lies, total and complete vindication...and WOW, Comey is a leaker!


Quello di oggi, postato alle sei del mattino ora locale, è il primo tweet di Trump sulla testimonianza di Comey ieri in Senato. Trump sembra riferirsi al fatto che l’ex direttore dell’Fbi ha detto di averlo informato che non era indagato direttamente nel Russiagate. Inoltre Comey ha detto di aver passato ad un amico giornalista documentazioni sul contenuto dei suoi colloqui con Trump per premere a favore della nomina di un procuratore speciale sul Russiagate.  
Russiagate, Trump attacca Comey: “Uno spione, dice bugie ma mi ha discolpato” Russiagate, Trump attacca Comey: “Uno spione, dice bugie ma mi ha discolpato” Reviewed by Informazione Consapevole on giugno 09, 2017 Rating: 5

Nessun commento